Il 2018 E’ l’anno giusto per ristrutturare casa

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

La Legge di Bilancio del 2018 ha introdotto delle importanti novità in merito alla detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie

Tutti gli interventi interni effettuati tra il 1 ° gennaio 2018 e il 31 dicembre 2018 beneficeranno di una detrazione dell’imposta sul reddito per un importo equivalente al 50% dei costi sostenuti e entro il limite di € 96.000.

Questo bonus include: lavori di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro conservativo e ristrutturazione di edifici realizzati su parti comuni di edifici residenziali, ovvero appartamenti.

Ma anche lavori di manutenzione straordinaria, ristrutturazione, restauro conservativo e ristrutturazione edilizia realizzati su singoli edifici residenziali di qualsiasi categoria catastale, anche edifici rurali.

Alcuni esempi di lavori di manutenzione ordinaria coperti dal Bonus di rinnovo sono:

  • installazione di ascensori e scale di emergenza
  • costruzione e miglioramento di servizi igienici
  • sostituzione di infissi, porte, finestre o persiane con tapparelle, cambio di materiale o tipo di apparecchio
  • restauro di scale e voli
  • interventi di risparmio energetico
  • recinzione di un’area privata
  • costruzione di scale interne.
  • Bonus Eco a risparmio energetico

La legge di bilancio 2018 ha introdotto importanti innovazioni fiscali, che vanno dall’ampliamento al rinnovo dei mobili, alle nuove tariffe di detrazione di Eco Bonus per i lavori iniziati il ​​1 ° gennaio 2018. Inoltre, il testo della legge di bilancio 2018 conferma l’introduzione del Green Bonus, una detrazione del 36% fino a € 5.000 dei costi sostenuti per la cura di giardini e terrazze private.

Eco-bonus per interventi mirati al risparmio energetico

L’Eco Bonus è uno degli aiuti fiscali di maggior successo per gli interventi interni: questo bonus consiste in una detrazione fiscale del 65% sui costi sostenuti. In ogni caso, l’estensione del 2018 ha introdotto importanti innovazioni riguardanti la percentuale di riduzione per alcuni tipi di tariffe ammesse. Infatti, la riduzione dell’imposta sul reddito prevista dall’Eco Bonus non sarà più equivalente al 65% per tutti i lavori eseguiti e passerà al 50% per i seguenti lavori:

  • sostituzione e installazione di infissi;
  • sostituzione e installazione di impianti di climatizzazione invernale con caldaie a condensazione ea biomassa;
  • installazione di schermature solari.

Bonus Mobili

La Legge Finanziaria, recentemente modificata, ha confermato per il 2018 la possibilità di beneficiare di un bonus mobiliare. La detrazione fiscale sui costi sostenuti sarà del 50% e entro il limite di € 10.000. E’ possibile trarne vantaggio se si eseguono lavori di ristrutturazione, acquisti mobili o grandi elettrodomestici almeno appartenenti alla classe A +. La detrazione fiscale può essere richiesta attraverso la dichiarazione dei redditi e sarà suddivisa in dieci rate di una stessa somma.

House Natural è l’impresa edile specializzata in lavori di bioedilizia, l’azienda può dare un supporto completo a chiunque decida di realizzare o ristrutturare un’abitazione secondo criteri ecologici. Il gruppo House Natural si compone di 4 differenti divisioni, un gruppo di aziende che, operando ognuna nel proprio specifico settore, riescono ad integrarsi efficacemente per fornire al cliente un servizio completo, permettendogli di interfacciarsi con un unico interlocutore. Vieni a trovarci nella nostra sede a Colle val d’Elsa, e chiedi una consulenza gratuita; qui trovi le indicazioni stradali per raggiungerci: https://housenatural.it/contatti/

 

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.