Ristrutturare casa: 5 consigli stravaganti per una casa da sogno

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Se avete intenzione di ristrutturare casa e volete uscire dai classici schemi di design e architettura che vengono solitamente proposti, oggi andiamo a scoprire qualcosa che fa al caso vostro. Per coloro che vogliono una casa stravagante, unica, con soluzioni anche bizzarre, ecco 5 consigli davvero particolari che potete introdurre nella vostra abitazione per sorprendere familiari e amici.

Idee per una casa originale

L’orto verticale in cucina

Per chi non ha spazi per dedicarsi fattivamente alla gestione di un orto, ecco che le soluzioni degli orti verticali permettono di avere un piccolo spazio di terra nella propria casa. Basta una porzione di parete vuota, meglio se in cucina, e tale soluzione potrà essere installata senza nessun atro genere di necessità.

Le scale libreria

Chi legge molto sa chi ci vogliono spazi di una certa grandezza per allestire librerie in grado di contenere i volumi letti. Per chi possiede tanti libri e non vuole rilegarli in una soffitta o scantinato, la soluzione della scala a libreria è ottimale per recuperare spazi altrimenti inutilizzati e per donare un tocco di originalità.

Il letto amaca

Vi piace lo stile esotico e immaginate che la vostra casa sia simile a un isola caraibica? La soluzione ottimale è quella di optare per un letto ad amaca. Rimanere sospesi in un leggero dondolio mentre aspettate il sonno potrebbe riportarvi in qualche posto di mare lontano e rilassarvi dopo una lunga giornata di lavoro.

Il balcone piscina

Per chi vuole avere una piccola piscina, ma non ha lo spazio o giardino in cui realizzarla, stanno prendendo piede nuove soluzioni che integrano le stesse nei classici balconi. Una soluzione particolare, ma dall’effetto sicuramente magico. Aprire le imposte alla mattina con il sole e uno specchio d’acqua davanti è tutta un’altra cosa!

L’acquario sopra al letto

Volete un letto particolare, che ricordi il mare, l’acqua e i pesci? Il letto acquario è quello che fa per voi. Pensate se la classica testata viene sostituita da un acquario che si snoda sopra la vostra testa, da un comodino all’altro. Potrete rilassarvi e aspettare il sonno con il movimento dell’acqua e dei pesci, davvero eccezionale!

Queste sono solo alcune delle soluzioni per ristrutturare casa, se volete affidarvi a professionisti del settore chiamate HouseNatural che offre pacchetti chiavi in mano per ogni genere di intervento.

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Costruire la casa perfetta: 5 aspetti da considerare assolutamente!

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Se state pensando di costruire una villetta ma i costi di realizzazione spaventano e frenano il vostro desiderio, oggi andremo a vedere quali sono 5 aspetti importanti da considerare assolutamente, che vi permetteranno di effettuare delle scelte in modo accurato e con un occhio di riguardo anche per il contenimento dei costi finali. Partiamo col dire che realizzare la casa dei propri sogni senza sforare il budget che vi siete prefissati è un’impresa molto ardua. Proprio per questo il primo aspetto da tenere in considerazione è quello della scelta del progettista o dell’architetto a cui affidare i lavori. Esperienza e abilità qui vi aiuteranno ad avere prezzi certi e soluzioni in grado di venire incontro alle vostre esigenze. La soluzione ottimale è quella chiavi in mano, offerta da HouseNatural, in grado di garantire assoluta tranquillità sia per quanto attiene la scelta di tutte le soluzioni, sia per il rispetto del budget prefissato.

 

Il secondo aspetto da tenere in considerazione è quello delle fondamenta, la parte principale su cui si regge l’abitazione. I costi per la loro realizzazione sono elevati, ma anche i successivi interventi di manutenzione non sono da meno. Proprio per questo si deve assolutamente avere una precisa e ottimale fase di progettazione delle stesse, che garantisca una soluzione corretta, sicura e duratura nel tempo.

 

Se volete avere una casa che duri nel tempo e non abbia elevati costi di manutenzione, è importante, soprattutto oggi, che la stessa abbia una classe di efficienza energetica elevata. Tetti, muri e vetri devono essere quindi pensati in tale ottica, anche se tali soluzioni comporteranno una spesa d’investimento maggiore. Ma costruire una villa con costi e materiali migliori permetterà di avere un maggior risparmio ogni singolo mese in cui andremo ad abitarla.

 

Un’altra parte fondamentale nella costruzione di una casa è l’impianto elettrico. Anche questo dovrà essere pianificato al meglio, perché tutte le modifiche successive comportano ulteriori spese, spesso alte, in quanto bisognerà mettere mano ad un impianto e a delle canalizzazioni esistenti. Soffermatevi quindi a valutare bene il numero delle prese, la dislocazione delle stesse, interruttori, punti luce e tutto quello che riguarda tale parte elettrica.

 

Non da meno sono gli impianti idraulici, progettarli e disporli al meglio, utilizzando materiali di qualità, permetterà di risparmiare soldi in futuro. Intervenire, con un idraulico, per modifiche, riparazioni, comporta sempre dei costi elevati, quindi perdete tempo all’inizio per risparmiarne soprattutto soldi poi quando abiterete nella vostra nuova casa.

 

Queste sono alcune indicazioni da tenere in considerazione se intendete costruire una nuova casa, a tutti consigliamo di affidarvi ad un pacchetto chiavi in mano che metta a vostra disposizione progettazione accurata e professionale, costruzione e migliori materiali, ma anche interventi di manutenzione post fine lavori. Tutto questo potrete averlo affidandovi agli esperti di HouseBuildings, divisione di HouseNatural che si occupa di costruzioni e ristrutturazioni in ambito edilizio.

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

5 idee per la tua casa in legno

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Come abbiamo già avuto modo di constatare, costruire una villa, una baita, un rifugio o qualsiasi altro tipo di abitazione in legno è un’operazione che richiede in primis il rispetto rigoroso di alcuni parametri di edificazione, i più importanti dei quali riguardano i materiali (e in seconda istanza il loro trattamento).

Pertanto, il primo consiglio che possiamo indirizzare a tutti coloro che vogliono veder realizzato il loro sogno di costruire una villa in legno, è di rivolgersi a ditte specializzate in bioedilizia, aziende che hanno sviluppato una solida esperienza sul campo e conoscenze tecniche a sufficienza per realizzare delle opere in grado di coniugare estetica, funzionalità e sicurezza.

Aziende come HouseNatural, che da anni promuove e pratica edilizia green e architettura sostenibile, a prezzi concorrenziali e utilizzando tecniche e materiali all’avanguardia. Con HouseNatural, il desiderio di costruire una villa ecocompatibile per sé e per i propri cari può divenire realtà in qualsiasi momento.

 

Guizzi di creatività

Ciò non significa che chiunque desideri costruire una villa in legno debba rassegnarsi all’idea di aderire a dei modelli preconfezionati, oppure, nel migliore dei casi, lasciare che a decidere tutto sia l’azienda incaricata della progettazione e della costruzione. Al contrario, tra i vantaggi dell’edilizia sostenibile c’è anche una maggiore flessibilità creativa dal punto di vista del design. Questo significa che molte delle idee del committente potranno trovare una traduzione sia a livello progettuale che sul piano fattivo, e prendere corpo nella realizzazione vera e propria della casa.

Per chi invece di idee è leggermente a corto, c’è sempre il web che fornisce un ampio ventaglio di suggerimenti – o anche semplici suggestioni – su come costruire una villa in legno originale, esteticamente gradevole e soprattutto conforme alla sensibilità e ai desideri di chi dovrà viverci. Il tutto senza sacrificare la funzionalità e l’abitabilità. Nelle righe che seguono ne abbiamo isolate cinque che, riscontri alla mano, si sono rivelate vincenti.

 

5 idee di design

  • Rustico di campagna. Struttura antica e nobile nella sua apparente povertà. Pianta rettangolare o al massimo quadrata, tetto spiovente, non più di due piani. Le soluzioni di design contemporanee riescono a valorizzarne al massimo lo stile, ottimizzando lo spazio all’interno tramite scale a chiocciola e soppalchi.
  • Struttura a parallelepipedo. Ormai diffusissima in Nord Europa e in Canada, sta lentamente prendendo piede anche nei paesi mediterranei. Anche se a prima vista non sembrerebbe, si integra perfettamente in panorami naturalistici. Viene utilizzata soprattutto in contesti boschivi e in prossimità di corsi d’acqua.
  • Una variante di lusso del rustico di campagna. Chi ha intenzione – o il bisogno – di costruire una villa di dimensioni ragguardevoli può ricorrere a questo stile intramontabile, che ammette anche qualche svisata più creativa del normale per quanto riguarda i colori delle pareti esterne.
  • Mini-casa. Agli antipodi rispetto a quanto esposto sopra. Le mini-case sono una realtà diffusissima negli Stati Uniti e in Canada, e in contesti rurali e boschivi vengono utilizzate come punto d’appoggio per famiglie in vacanza. Allargando le maglie del discorso, possono diventare delle eccellenti unità abitative per single o per piccoli nuclei. Requisiti non fondamentali: clima favorevole, dal momento che gli spazi ristretti all’interno indurranno a occupare quelli in esterno più a lungo del normale. Requisiti fondamentali: un bravo designer che studi come ottimizzare ogni singolo centimetro quadrato degli interni. Non sarà un problema trovarne, dato che ormai esistono dei professionisti specializzati nel settore.
  • La variante russo-sovietica del cottage, con maggiore flessibilità per quanto riguarda le dimensioni e una serie più ampia di licenze creative sia per quanto attiene alla forma della pianta che per ciò che concerne la presenza di balconi, verande e finestre panoramiche. La dacia è costruita per proteggere gli abitanti dai gelidi inverni russi, dunque è indicata per zone dalle temperature medie molto basse.
Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.