Per un arredamento a impatto zero

Ecobonus 2018
Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Arredare casa in stile ecologico non è una semplice tendenza del momento ma un vero e proprio cambiamento a livello sociale, una maggior consapevolezza del mondo circostante e dello stesso valore della vita. Arredare nel rispetto dell’ambiente significa adottare uno stile di vita più sano ed equilibrato: non si tratta di stravolgere totalmente l’assetto dell’abitazione ma di prestare maggiore attenzione ai mobili da acquistare.

Le aziende nel campo dell’arredamento premono sempre più per uno stile ecologico, improntato sull’utilizzo di mobili realizzati con materiali da riciclo, naturali e biodegradabili. Tra questi, quelli che hanno destato maggiore scalpore sono stati gli arredi in cartone, che hanno preso forma in giocattoli per bambini, letti, cantinette per vini, poltrone e quanto necessario per arredare con stile una casa ecologica a impatto zero.

Gli amanti dell’eco-green potranno poi tornare indietro nel tempo, con il recupero di oggetti vintage e arredi da collezione, salvandoli dalle immondizie e optando per un gesto ecofriendly a tutti gli effetti. Questa tendenza è peraltro una grande alleata del fai da te: il recupero di materiali insoliti da trasformare in arredi per la casa sarà d’ispirazione per la fantasia e la creatività. Negli ultimi anni se ne sono viste di tutti i colori, a partire da letti in pallet alle mensole con le cassette di legno, dai lampadari realizzati con il riutilizzo di bottiglie e gli sgabelli con le vecchie riviste: il mondo non può che ringraziare.

Se l’intenzione è davvero quella di arredare casa in stile ecologico, acquistando mobili e arredi nuovi, occorrerà prestare attenzione alla provenienza e all’utilizzo dei materiali. Il legno è il più gettonato data la sua composizione naturale ed ecosostenibile al 100%. Anche in questo caso, però, è bene badare alle relative certificazioni (FSC e PEFC), garanzia di una responsabile gestione forestale, nel perfetto equilibrio naturale. Anche nel campo dell’arredamento è bene prediligere il km zero: le stesse spese e i consumi relativi al trasporto dei mobili comportano infatti un notevole impatto ambientale da non trascurare.

 

Oltre agli arredi, per ammobiliare una casa in perfetto stile ecologico, va riservata particolare attenzione al consumo energetico dato dall’illuminazione artificiale e dal riscaldamento. Per quanto riguarda l’illuminazione il consiglio è quello di sfruttare al meglio la luce naturale adoperando grandi finestre o lucernari. Oltre a trattarsi di una scelta rispettosa dell’ambiente, infatti, sarà possibile trarre qualche vantaggio anche rispetto alla bolletta energetica.

Con HouseWood architettura, design e sostenibilità vanno di pari passo, per creare ambienti unici, ma soprattutto rispettosi della natura e della sostenibilità dell’ambiente, per dare un mondo migliore ai nostri figli ed alle generazioni che seguiranno.

Da HouseWood troverete edifici in legno ecosostenibili, prodotti innovativi e di alta qualità all’insegna della sostenibilità e del rispetto dei tempi di consegna. È per questo che, per ognuno dei nostri progetti, assicuriamo una progettazione personalizzata con un unico referente, oltre alla velocità d’esecuzione e ad un prodotto chiavi in mano.

Grazie alla consolidata esperienza dei nostri tecnici specializzati, HouseWood rappresenta una garanzia per chiunque desideri una casa o una costruzione in legno, nel massimo rispetto dell’ambiente e della sua tutela.

 

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.