Vantaggi e caratteristiche più importanti dei pannelli radianti in argilla

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.

Scopriamo insieme una soluzione efficiente per il riscaldamento della propria casa

È sempre utile informarsi sui sistemi di riscaldamento più interessanti dal punto di vista tecnologico e del risparmio delle risorse, soprattutto oggi che questi temi rappresentano il futuro dell’abitare.

In questo senso, tra i migliori impianti, sono da segnalare i sistemi radianti da parete in argilla detti comunemente anche pannelli radianti in argilla.

Si tratta di sistemi radianti che mirano ad abbattere i consumi di gas ed elettricità allinterno dellabitazione. Si propongono di regalare un calore diffusi, e soprattutto intelligente, tra le varie stanze di una casa. Ma vediamo assieme cosa sono i sistemi radianti da parete con copertura in argilla.

UN NUOVO MODO DI SCALDARSI – Oggi come non mai esistono moltissimi modi di riscaldare le abitazioni: dalle stufe a pellet o stufe a legna al riscaldamento a pavimento, passando per le avveniristiche modalità di riscaldamento passivo auto-indotto tipiche della casa del futuro.

Per quanto riguarda gli impianti a parete, questi prevedono l’inserimento di una serie di serpentine nei muri, che vengono alimentate con acqua calda, generata solitamente dai pannelli solari oppure dalla caldaia presente nell’edificio. In sostanza si tratta dello stesso meccanismo che si utilizza per il riscaldamento a pavimenti.

Nel nostro caso, i sistemi di serpentine permettono non solo di riscaldare la parete, ma lavorano ad irraggiamento, ovvero emanano un calore che avvolge gli abitanti dalla testa ai piedi, regalando il massimo del comfort abitativo.

 

MA QUANDO ENTRA IN GIOCO L’ARGILLA? – Niente di più semplice in realtà; infatti, una volta inserite le serpentine a parete, è necessario coprirle con una pannellatura. Spesso si sente parlare di materiali plastici o chimici (dannosi per la salute degli abitanti), in realtà in questi ultimi anni sono apparsi nuovi modi di rivestire e sempre più di frequente si opta per soluzioni di rivestimento naturali.

Fra esse incontriamo il legno, il sughero, la canapa, e anche largilla, un materiale refrattario che permette di accumulare calore e di distribuirlo in modo ordinato e intelligente all’interno dell’abitazioni. Ordinato perché tramite i pannelli radianti in argilla il calore viene distribuito in modo omogeneo, intelligente perché avviene un po’ quello che accadeva con i vecchi termosifoni in ghisa: l’argilla accumula calore e lo disperde lentamente, ma in modo costante all’interno delle stanze. Il risultato? Tanto caldo in più e diffuso per un tempo molto più lungo rispetto al normale.

I sistemi a serpentina possono coprire all’incirca il 20% delle pareti di una stanza. Viene richiesto che non siano coperti da mobili ingombranti, che ovviamente annullerebbero il potere irraggiante del sistema. In questo modo, le persone che scelgono questa tecnologia possono dedicare una parete o una porzione di essa e inserire il sistema, completandolo con l’argilla nel rivestimento. Successivamente le pannellature possono essere dipinte e decorate come più si desidera.

 

Per questo particolare tipo di tecnologia è sempre necessario affidarsi ad esperti nel settore. Ma come fare a trovare la ditta giusta? Nessun problema: House Impianti è da sempre specializzata in realizzazione e installazione di sistemi altamente tecnologici e allo stesso tempo efficienti dal punto di vista energetico. I tecnici professionisti dell’impresa garantiscono opere che durano nel tempo e hanno un grande impatto sul benessere degli abitanti di una casa e sui loro risparmi. Scopri le nostre ultime novità per quanto riguarda la realizzazione di impianti radianti in argilla: https://houseimpianti.it/realizzazioni/.

Condividi questo contenuto! Arricchisci il tuo profilo social con informazioni professionali.